Archivi categoria: books o libri

Tutorial risorse e video corsi per imparare Java JSF in Eclipse – prima PARTE

Tutorial risorse e video corsi per imparare Java JSF  in Eclipse – WTP tools con Apache Tomcat

In questo post, si presenterà un elenco di collegamenti a risorse, tutorial e corsi video utili alla creazione delle java web application (desktop), con Eclipse e Apache Server utilizzando le Facelet di JSF 2.0.

java server pages jsf dynamic web apps java appissue
java server pages jsf
dynamic web apps
java appissue

how to use Java JSF into Eclipse with Apache Tomcat Server ? which are the best practices ?

jse apache tomcat eclipse
appissue: how to use Java JSF into Eclipse with Apache Tomcat Server

Java REST e RESTful: implementazione JAX-RS con Apache CXF- parte 1

Proseguendo con l’articolo precedente(java REST RESTful fondamenti)  nelle  prossime righe verranno illustrati tutte le  diverse implementazione per poter progettare un servizio Rest (applicativi, framework).

nei prossimi post si tratteranno altre implementazioni per i servizi REST in Java:

  • Jersey
  • RESTEasy
  • Restlet
  • Spring MVC
  • DROPWIZARD
  • altri

a continuazione Apache CXF Web Service Development

REST_implementations_implementazioni
REST_implementations_implementazioni

Le implementazioni di REST ( implementazione JAX-RS):

Apache CXF Web Service Development
Apache CXF è un Framework open source che permette lo sviluppo di servizi web in forma facile, semplice e basato sugli standard.

Web services possono essere implementati utilizzando i più svariati protocolli tali come SOAP, XML, JSON, RESTful HTTP,  e anche possono supportare varii protocolo di trasporto come HTTP o JMS (JavaMessage Service).

Caraterristiche di CXF (non solo REST)
il servizio CXF ha infinite caratteristiche per facilitare la programmazione delle interfacce (frontEnd); il trasporto e le connessioni fra i dati; il supporto a diversi protocolli e altri concetti avanzati come Features (caratteristiche) e Invokers ( con due componenti principali: una classe Java runnable con public static main mettodo), e una classe loader (che carica), che è utilizzata per istanziare l’altra classe riducendo cosi la complessità dello classpath management)  proporziona un modello di programmazione per creare e distribuire servizi web RESTful.

Strumenti di supporto
CXF supporta diversi strumenti di sviluppo per la conversione fra JavaBeans, web services, and WSDL( Web Services Description Language  linguaggio di definizione dell’interfaccia in XML, viene utilizzato per descrivere le funzionalità offerte da un servizio web . L’acronimo è utilizzato anche per una descrizione WSDL specifica di un web service -indicato anche come un file WSDL- che fornisce una descrizione leggibile dalla macchina come il servizio può essere chiamato, che parametri si aspetta, e quali strutture o quali dati restituisce.)

Questi strumenti assistono i programmatori nella generazione (creazione) dei “clienti”o del lato cliente del servizio web, come Java and JavaScript da WSDL o alla generarazione di un file WSDL dalla implementazione di un servizio.

CXF ha dei supporti per Maven e integrazione per Ant sia per il build come per la gestione delle dependency. alcuni dei tool di supporto sono:
• Java to web service
• Java to WSDL
• WSDL to Java
• WSDL to JavaScript
• WSDL to Service
• WSDL to SOAP
• WSDL to XML
• WSDL Validator
• XSD to WSDL

 Supporto per servizi RESTful
CXF supporta il concetto di servizi RESTful (Representational State Transfer) e le specifiche JAX-RS che specifica la semantica per creare servizi web secondo lo stile architettonico REST. Specifiche JAX-RS non fornisce alcuna Dettagli sui client RESTful.

CXF fa un passo avanti e offre varie opzioni per creare client che possono interagire con il web service JAX-RS. CXF supporta ancheJava Script Object Notation (JSON) formato dei dati che è un formato ampiamente utilizzato lo sviluppo di applicazioni Web 2.0-based.

Supporto per diversi tipi di trasporto e associazioni dati
L’associazione dati (databinding) è la chiave per tutto lo sviluppo del servizio web. Data binding significa mappatura fra oggetti Java e formati di esposizione dei dati o messaggi formatati, i quali possono essere esposti attraverso la implementazione del servizio, per esempio in formati XML o JSON (Java Script Object Notation).
Servizi web basati su SOAP avrebbero usato XML come formato di dati, mentre i servizi RESTful possono usare sia XML che JSON come formato dati.

CXF ha dei componenti  che aiutano il programmatore nella gestione delle mappature (costruzione degli alberi di navigazione) dei dati.

Supporta data binding con formati diversi di xml e CORBA
CXF gestisce non-XML bindings tali come  JavaScript Object Notation (JSON) e CORBA – Common Object Request Broker Architecture.

CXF supporta la architettura Java Business Integration (JBI) e la architettura Service Component (SCAs).

La caratteristica di non XML binding proporziona maggiori facilità per consentire l’integrazione con altre  infrastrutture esistenti che già supportavano altri formati.

per saperne di più … altre fonti

libri

mobile app italia 2014 vargas
mobile app italia 2014 vargas